Last Minute home Last Minute Eventi
Guide turistiche Arte e monumenti Case per vacanza Case in vendita Newsletter Inserisci casa per vacanze
contatti
Guide > Puglia > Manduria

Guida Turistica di Manduria (TA)

Manduria, un comune italiano di trentamila abitanti della provincia di Taranto, è situata nel Salento settentrionale. Anche nota come “la città dei Messapi”, Manduria si trova in posizione equidistante da Taranto, Lecce e Brindisi e si estende inoltre, tramite alcune frazioni, su una fascia costiera lunga circa venti chilometri. Nella cittadina di Manduria scorre il più importante fiume del Salento, il Chidro.

Collegamenti

Raggiungere Manduria è estremamente semplice.

In auto
, percorrete l’autostrada A14 Bologna-Taranto, uscite a Massafra e proseguite per la strada statale 7 in direzione San Giorgio-Monteparano-Fraganano-Sava-Manduria, oppure, in alternativa, prendete la strada statale Appia in direzione Brindisi e uscite a Francavilla Fontana-Manduria.

In aereo, atterrerete all’aeroporto di Bari Karol Wojtyla, distante circa cento chilometri da Manduria, e da lì potete usufruire di servizio taxi o noleggio auto. In alternativa, potete atterrare all’aeroporto di Brindisi Casale, che dista da Manduria circa quarantasette chilometri, oppure all’aeroporto di Taranto Grottaglie, distante circa trenta chilometri.

Attrazioni

Il clima di Manduria è di tipo temperato, con inverni poco freddi e rari episodi di gelo notturno, mentre l’estate è molto calda, con temperature che possono raggiungere anche i quaranta gradi. Per gli amanti dell’arte e della cultura, Manduria offre numerose opere, monumenti e chiese che potete ammirare in qualsiasi momento.

Tra i monumenti principali c’è la chiesa Collegiata in stile romanico, conosciuta come chiesa Madre. Entrando dall’ingresso principale della chiesa si nota subito la maestosità del Tempio, che pur essendo stato costruito in stili diversi presenta, nell’insieme, un tutto armonico. Le pareti della chiesa presentano una suggestiva tinta dorata, mentre, la pianta è a croce latina e si articola in cinque navate, di diversa elevazione, nate come cappelle indipendenti collegate tra loro tramite porticine interne. La navata centrale, più alta di quelle laterali, è sostenuta da dodici maestose colonne su cui si poggiano slanciati archi. Sui muri delle navate laterali si susseguono delle nicchie ricavate nello spessore del muro che costituiscono i resti degli antichi altari. Nella prima nicchia della navata destra potete ammirare le sculture in legno raffiguranti il Battesimo di Gesù Cristo, al di sotto delle quali c’è un’antichissima acquasantiera. Nella nicchia a destra dell’ingresso potete inoltre ammirare la splendida statua lignea di San Gregorio Magno.

Un'altra architettura religiosa da visitare è la chiesa di Santa Lucia, in stile neoclassico, costruita nell’Ottocento. La facciata della chiesa presenta un portale ampiamente decorato, l’intero edificio è sormontato da una cupola molto grande, fiancheggiata da due piccoli campanili. All’interno ci sono cinque altari, di cui quello maggiore è dedicato a Maria Vergine.

Degna di nota è inoltre la chiesa di San Benedetto, costituita da una facciata che è divisa in due piani, quello inferiore, con il portale, e quello superiore, dove potete ammirare un finestrone con due nicchie ai lati, nelle quali ci sono le statue di San Giovanni e San Benedetto. Il timpano termina con una statua bellissima dell’Immacolata e con le statue di Santa Fara e Santa Scolastica ai lati.

Tra i monumenti di principale interesse potete ammirare il ghetto ebraico di epoca medievale, la torre dell’orologio, i bellissimi palazzi costruiti in varie epoche, e alcuni tratti della cinta muraria. Da visitare sono anche il centro storico di Manduria, sviluppato in una lunga serie di piccole stradine contorte, e gli scavi, portati alla luce solo recentemente, contenenti tombe, monete e vasi del periodo romano, che testimoniano la storia millenaria di Manduria.

Da non perdere sono i palazzi imperiali, tra i quali Palazzo Filotico, residenza principesca, e Palazzo Giannuzzi. Oltre alle numerose testimonianze architettoniche e artistiche, Manduria vi offre la possibilità di godere di numerose aree naturali, come i Boschi Cuturi e Rosmarina, con distese di querce miste a pini, dove potrete fare lunghe e piacevoli passeggiate all’aria aperta.
UltimissimoMinuto