Last Minute home Last Minute Eventi
Guide turistiche Arte e monumenti Case per vacanza Case in vendita Newsletter Inserisci casa per vacanze
contatti
Guide > Sardegna > Fertilia

Ponte romano

Guida Turistica di Fertilia (SS)

Collegamenti

In Nave/auto: il porto passeggeri più vicino è quello di Porto Torres (circa 40 km) presso i quale arrivano le principali compagnie marittime provenienti da Barcellona, Civitavecchia, Geneva o Marsiglia. Ci sono poi i porti di Olbia (circa 120 km) e Golfo Aranci (150 km).
Fertilia è poi raggiungibile tramite la SS127 bis

In aereo: trattandosi dell’aeroporto di Alghero, gli spostamenti in aereo sono quelli più rapidi. Presso Fertilia arrivano molte compagnie low cost che hanno favorito l’incremento del turismo in questa zona della Sardegna.

In Bus: a Fertilia arrivano anche i mezzi pubblici, per consultare gli orari e le destinazioni di partenza si consiglia di andare sui siti: www.arst.sardegna.it oppure www.ferroviesardegna.it

Attrazioni

Fertilia ha acquisito una notevole importanza dopo la costruzione dell’aeroporto, agli inizi del 1970, poiché ciò ha permesso l’arrivo di turisti direttamente ad Alghero, una delle più belle località della Sardegna e con la quale Fertilia forma un tutt’uno. Questa piccolo centro fu costruito da Mussolini intorno al 1936 a seguito della bonifica di tutta l’area, e conserva lo stile razionale delle strade e dei palazzi che hanno caratterizzato questa epoca storica.

Fertilia ha un piacevole lungomare dove passeggiare, ma la sua prerogativa maggiore è quella di essere vicino a spiagge particolarmente rinomate e ad Alghero. Gli amanti del mare non potranno che rimanere incantati dalla spiaggia delle Bombarde o, un po’ più distante, da quella del Lazzaretto che regala un mare cristallino, sabbia bianchissima e vista sull’intera costa di Alghero.

Fertilia è una delle fermate previste dall'Open Bus che vi porterà direttamente a Capo Caccia e ad Alghero, facendovi conoscere i luoghi più suggestivi.

Capo Caccia dista,infatti, pochi chilometri e una escursione in questo luogo permetterà anche di visitare la Grotta del Nettuno… ma dovete essere in forma perché vi attendono moltissimi gradini da scendere e..soprattutto da salire!

Tornando verso Fertilia potrete visitare l’antichissima Necropoli di Anghelu Ruju.

Verso il tardo pomeriggio, poi, è consigliabile arrivare ad Alghero per godersi uno spettacolare tramonto dalle sue mura e dai suoi bastioni…lì troverete centinaia di persone che, come voi, attendono pazienti che il sole si tuffi in mare, pronti a scattare una memorabile fotografia. Un appuntamento da non perdere. Poi potrete passeggiare seguendo il percorso delle antiche mura della città che vi regaleranno scorci caratteristici e, nel frattempo, avrete la possibilità di individuare un locale dove trascorrere la serata. Ad Alghero, infatti, è talmente viva la tradizione spagnola, e soprattutto catalana, che potrete gustare un’ottima paella, proprio come se foste a Barcellona.
UltimissimoMinuto