Last Minute home Last Minute Eventi
Guide turistiche Arte e monumenti Case per vacanza Case in vendita Newsletter Inserisci casa per vacanze
contatti
Guide > Toscana > Arezzo

Arezzo

Guida Turistica di Arezzo (AR)

Collegamenti

Il mezzo più comodo è l'auto: basterà percorrere l'autostrada A1 Milano-Napoli fino all'uscita di Arezzo.

Si può anche decidere di viaggiare in aereo. In questo caso si dovrà atterrare all'aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze, distante dalla città poco più di 90 chilometri, o all'aeroporto Galileo Galilei di Pisa, distante circa 170 chilometri. Nel primo caso è poi possibile proseguire il viaggio prendendo uno dei treni o degli autobus in partenza dalla stazione di Santa Maria Novella.

In alternativa si può arrivare in città in treno, sarà sufficiente consultare gli orari dei convogli dal sito internet delle Ferrovie dello Stato (www.trenitalia.com) per conoscere gli orari e i tragitti più convenienti.

Infine, si può raggiungere Arezzo in autobus, tramite le corse organizzate da numerose aziende di trasporto locale toscano.

Attrazioni

Arezzo è un'importante città d'arte che conserva molte testimonianze della sua antica storia. L'area del centro cittadino è stata anche set di molti film, come "La Vita è Bella" di Roberto Benigni (nel  film sono riconoscibili alcuni degli scorci più caratteristici della città).

I maggiori monumenti e luoghi di interesse del centro aretino sono: Piazza Grande con le logge del Vasari; la Fortezza, risalente al Cinquecento; l''antico Palazzo dei Priori, sede del Governo della città di epoca trecentesca, che oggi ospita il Municipio.

Arezzo è stata in passato anche un importantissimo centro culturale: ne sono testimonianza le case abitate da poeti e artisti del calibro di Petrarca e Vasari. Da segnalare anche le principali chiese di Arezzo: il Duomo, in stile gotico, che conserva al suo interno un affresco di Piero della Francesca, la Chiesa di Santa Maria della Pieve, la Chiesa di San Francesco e il santuario di Santa Maria delle Grazie. Le testimonianze più antiche della storia della città e alcuni reperti preistorici, romani ed etruschi sono conservati nel Museo archeologico statale Gaio Clinio Mecenate.

Tra gli eventi che animano la vita di Arezzo spicca la rievocazione storica della Giostra del Saracino, che consiste in una sfida tra i cavalieri rappresentanti i quattro quartieri della città. La Giostra, che si svolge in Piazza Grande, vedrà vincitore il cavaliere che, al termine delle due tornate previste avrà segnato il maggior numero di punti nei due assalti al tabellone del Saracino.

Altri eventi e manifestazioni da segnalare sono la festa del patrono San Donato il 7 agosto e, il 15 febbraio, la festa della Madonna del Conforto.

Da Arezzo si può poi partire alla scoperta delle valli che si estendono attorno alla città: il Casentino, la Val di Chiana e il Valdarno Superiore, con il tipico paesaggio toscano che alterna colline e pianure, ricco di colori e che dà vita a un patrimonio paesaggistico ed enogastronomico tra i più apprezzati in Italia e all'estero.
UltimissimoMinuto